Themes Navi

Sep 28, 2017 - 34 minute read

Incontri a milano per riforma costituzionale no

In autunno si svolgerà il referendum sulla riforma costituzionale Renzi-Boschiun atto politico che potrebbe suggellare o affossare le riforme messe in cantiere dal governo in carica. Noi di Avanti abbiamo cercato di farlo dal punto di vista che ci compete, ossia quello lombardo, analizzando i cambiamenti nel rapporto tra Stato centrale ed enti locali. Ci siamo quindi concentrati incontri a milano per riforma costituzionale no incontri vaiano cremasco al titolo V della costituzione. Dal punto di vista burocratico-amministrativo ha certamente senso definire finalmente in maniera chiara e netta la suddivisione di competenze tra stato ed enti locali. Tuttavia, invece di una suddivisione equa ed intelligente, si è preferito accentrare le materie cogestite. Questo perché, per ogni competenza ceduta, sarebbe stato necessario aumentare di conseguenza i trasferimenti, o eresia! Cosa che a Roma, indipendentemente dal colore di chi governa, non si sognano minimamente di fare. Si obietterà che è stata mantenuta la possibilità, per le regioni virtuose, di richiedere la devoluzione di alcune competenze, a patto che abbiano i conti in ordine. Verissimo, ma oltre ad essere già previsto dalla Costituzione attuale, questo meccanismo non è mai stato utilizzato dalla sua introduzione dal Per le probabili motivazioni, invitiamo alla rilettura del paragrafo precedente. Mentre il colpo di grazia arriverà con questa riforma.

Incontri a milano per riforma costituzionale no Navigazione articoli

Cosa che a Roma, indipendentemente dal colore di chi governa, non si sognano minimamente di fare. E i cosiddetti enti di area vasta? Questo sito utilizza cookie. In breve, i punti principali sono: PD e comitati del SI ci stanno prendendo per il culo sui reali contenuti. E invece noi no, caro ministro. Per ora soltanto nominati, ancora non si conosce praticamente nulla del loro ordinamento, se non che sarà deciso dal governo centrale. Per ulteriori informazioni, anche sul controllo dei cookie, leggi qui: Basta essere derubati ogni giorno. Dal punto di vista burocratico-amministrativo ha certamente senso definire finalmente in maniera chiara e netta la suddivisione di competenze tra stato ed enti locali. Ci siamo quindi concentrati sulle modifiche al titolo V della costituzione. Stai commentando usando il tuo account Twitter. Ebbene, fatta eccezione per le leggi costituzionali e poco altro, la natura del nuovo Senato che non sarà più elettivo sarà puramente consultiva, irrilevante rispetto alla Camera.

Incontri a milano per riforma costituzionale no

COMITATO PER IL NO REFERENDUM COSTITUZIONALE. SITO UFFICIALE. Il referendum in Lama e Montecreto, si siede il progetto di fusione-Cronaca. Author admin Posted on Ottobre 8, Ottobre 8, No comment on Il referendum in Lama e Montecreto, si siede il progetto di fusione-Cronaca. NO alla riforma costituzionale in seno al MSFT. likes. Il Movimento Sociale Fiamma Tricolore ha istituito un apposito comitato nazionale per prendere Jump to. Sections of this page. Accessibility Help. Press alt + / to open this menu. Facebook. Email or Phone: . Comitato NO referendum costituzionale - BARI. 1, likes. Per la democrazia di tutte e tutti. Quelli che voteranno NO al referendum Renzi-Boschi. Jump to. Sections of this page. Accessibility Help. Press alt + / to open this menu. Facebook. Per dare dignità alla proposta, si richiamano nella relazione le parole di Calamandrei, che nell. Home» Rendiconto finale- Incontri sulla riforma costituzionale #bastauns 20 Anpi Marzabotto a confronto con Domenico Gallo per il No. 22 Pd Firenze. 31 Pd Roma Gianicolense. Giugno (8) 2 Pd Piombino. 21 Casa Cultura Milano a confronto con Roberto Zaccaria per il No. 21 avvocati Sì Milano. 22 Pd Milano.

Incontri a milano per riforma costituzionale no
Incontri di sesso a nauders austria
Incontri orientali messina
Annunci incontri a latina gay o travestiti
Chat incontri a palermo
Stagioni di incontri